Togliere il pannolino
Evoluzione

Togliere il pannolino, la missione per lo spannolinamento

Ciao! Oggi ti voglio raccontare come Isabella è riuscita a togliere il pannolino. Non è successo da un giorno all’altro lo spannolinamento della piccola di casa. Infatti è circa un mese che ci stiamo lavorando, ma solo ora abbiamo ottenuto il risultato.

Non te ne ho parlato prima un po’ per scaramanzia e un po’ perché certe faccende devono accadere sottotraccia, proprio come togliere il pannolino. La Paposità mi aveva portato in passato a compiere missioni impossibili (Leggi l’articolo Missione Carota), ma questa è stata, forse, la più difficile per il momento.

Se dovessi riassumerti questo mese in pochi momenti, ne sceglierei sicuramente due. Il primo, accaduto circa una decina di giorni fa, ci vedeva seduti sul divano. Il vasino era già stato visitato e riempito di pipì. L’ora della nanna si stava avvicinando e Isabella era intenta ad ascoltare una storia. Quando, dal nulla, ho cominciato a sentire una sensazione di caldo sul braccio sinistro. Isabella mi aveva fatto la pipì addosso.

Il secondo momento indimenticabile e che porterò per sempre con me, è quando, appena iniziata questa avventura del togliere il pannolino, Isabella ha cominciato a gridare “Pipì! Pipì!”. Mi trovavo dall’altra parte della casa e mi sono catapultato in sala per afferrarla e portarla in bagno sul vasino. Sul tragitto c’era mia moglie che ho scagliato sul divano in stile Lady Cocca di Robin Hood. Ho evitato Luce e i mille giocattoli per terra, riuscendo a portare la piccola di casa sul suo vasino.

Devo dire che questo è stato un mese davvero stancante, ma allo stesso tempo divertente. Ho visto Isabella impegnarsi molto per lasciare dietro di sé il pannolino. Togliere il pannolino è un passaggio molto importante e delicato per la vita di un bambino. Noi all’inizio non sapevamo come intraprendere questo percorso ma poi, come ogni volta che siamo in dubbio, abbiamo deciso di ascoltare e assecondare Isabella. Ed è stata infatti lei a farci capire quando era arrivato il momento per toglierlo.

In questo percorso, oltre al vasino di Minnie, abbiamo comprato un libro che ci è stato molto d’aiuto. Il suo titolo è IL VASINO DEL PIRATA, che potete trovare a questo link.

Togliere il pannolino con l’aiuto di un libro.

Insomma, anche l’avventura del togliere il pannolino sembra essere stata superata al meglio con il sorriso sulle labbra nonostante le inevitabili avversità. D’altro canto, se si affronta la vita con serenità tutto è più facile.

Per oggi è tutto. A presto!

Padre di Isabella, autore di libri noir e appassionato di orologi a pendolo.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *