Pennarelli con la punta in spugna
Giocattoli provati per voi,  Gioco

Pennarelli con la punta in spugna, puntini e righe colorate

Ciao a tutti! Le vacanze si stanno avvicinando e noi non vediamo l’ora di partire: destinazione montagna! Voi dove trascorrerete le vostre ferie? Per il nostro soggiorno ci siamo guardati un po’ intorno per portare con noi qualche giocattolo nuovo per la piccola di casa. E una nostra scelta è caduta sui pennarelli con la punta in spugna della Djeco!

Siamo andati nel nostro negozio di fiducia, Mondo Bimbi di Pavia (ve ne avevo già parlato in questo articolo) e, su consiglio di Erica, abbiamo comprato questi pennarelloni con la punta in spugna.

Pennarelli con la punta in spugna, linee e punti colorati

Dopo un’attenta analisi da parte di Isabella e un meticoloso elenco dei colori presenti nella confezione, la piccola di casa ha impugnato il rosso e ha cominciato a tempestare il foglio di punti. L’impugnatura in gomma è ergonomica e semplice per i bimbi anche più piccoli di Isabella.

Una delle caratteristiche migliori di questi pennarelli, oltre ad avere la punta in spugna ed evitare che si cavino un occhio mentre colorano, è il tappo. Sono infatti molto grandi e facili da chiudere, insegnando così al pittore in erba il movimento di rotazione destra e sinistra.

Il puntinismo, sarà nato anche lui in questo modo?

Un po’ di indirizzi utili per acquistarli

Noi per iniziare abbiamo acquistato la confezione base che potete trovare nel negozio MONDO BIMBI di Pavia oppure direttamente sul loro sito cliccando QUI. Esiste però un’altra versione, contenente delle schede da colorare, anche questa la potrete trovare in negozio oppure a quest’altro LINK.

Sono pennarelli molto divertenti e semplici da utilizzare per impratichirsi a colorare. Mi ricordano molto, per dimensione e colori, i Marker che usavo un tempo per dipingere. Ora che ci penso, credo di aver dato in mano a Isabella un’arma a doppio taglio vista la sua passione per i muri.

Per oggi è tutto. Continuate a seguire le nostre ordinarie avventure alla ricerca della Paposità sui social.

A presto!

Padre di Isabella, autore di libri noir e appassionato di orologi a pendolo.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *