Pappa

La pappa è tutta un’altra storia rispetto al biberon

Ciao a tutti! Prima di tutto, voglio scusarmi per l’assenza di questi ultimi giorni, ma sono giorni di grandi cambiamenti. La nostra piccola cresce e siamo ormai arrivati a 68 cm per 7.450 kg! E siamo passati da dodici ettolitri di latte alla pappa. Beh, non si tratta proprio di un piatto come lo intendiamo noi, ma ci arriveremo …

Fra le varie cose che stanno cambiando, oggi voglio parlarvi di un avvenimento importantissimo. Isabella ha fatto un altro passo verso la pizza: ha cominciato a mangiare gli omogeneizzati!

Naturalmente noi siamo super gasatissimi!

Il suo primo omogeneizzato è stato al gusto mela. Certo, come era presumibile, i suoi primi tre cucchiaini sono stati di studio e la maggior parte della mela è finita, insieme a una quantità incredibile di sbavuscia, sul suo bavagliolo.

Da quel sul primo approccio invece, una volta capito come si fa a masticare, spalanca la bocca per accogliere  il suo cucchiaino di Minnie colmo di mela!

Ormai mastica la pappa, o forse ciuccia questo stiamo ancora cercando di capirlo, che è un piacere. Tanto che a volte ci dispiace limitarci a darle soltanto 3 cucchiai di omogenizzato. Vorremmo dargliene di più, ma ci atteniamo alle indicazioni della pediatra.

A ogni suo nuovo passo, mi stupisco sempre di più. Mi sorprende con quanta caparbietà e naturalezza riesca a spingersi sempre un po’ più nello scoprire se stessa e il mondo che la circonda. E lo fa sempre con il sorriso sulle labbra.

Beh, che dire, siamo fortunati. La speranza è che questa sua attitudine alla vita continua a essere tale e, senza ombra di dubbio, noi cercheremo che tutto ciò non smetta di esserci.

Continuate a seguire le nostre ordinarie avventure sulla pagina facebook. Vado a finire l’omogenizzato di Isabella … mi piacerà ancora?

Per oggi è tutto. A presto!

Padre di Isabella, autore di libri noir e appassionato di orologi a pendolo.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *